Termini e Condizioni d’uso

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

 

Art. 1 – Identità del venditore, definizioni e campo di applicazione

Le seguenti condizioni generali di vendita, regolano l’offerta e la vendita di prodotti sul domino web: staccoli.it

– Con l’espressione “Venditore”, si indica la società  Staccoli s.r.l. corrente in Cattolica (RN) in Via Dott. Ferri Ang. Via A. Costa 2/4, codice fiscale 02482470404 REA RN n. 264663.
E’ possibile chiedere informazioni, inviare comunicazioni, richiedere assistenza o inoltrare reclami, contattando Staccoli s.r.l. con le seguenti modalità:

a) telefonicamente, al numero 0541.967515, dal lunedì al venerdì ai seguenti orari:  9:00 – 12:00 / 13:00 – 18:00 (numero fisso a pagamento; per verificare il costo della telefonata è pregato di consultare il proprio operatore telefonico);

b) tramite e-mail, all’indirizzo commerciale@staccoli.it

– Con l’espressione “Acquirente” si indica il soggetto che compie l’acquisto di prodotti sul dominio web staccoli.it secondo le modalità previste dalle seguenti condizioni generali di vendita.

La vendita di prodotti sul dominio web staccoli.it è rivolta unicamente a Consumatori come definiti dal d.lgs. n. 206 del 06.09.2005 (Codice del Consumo). L’acquirente dichiara pertanto espressamente di compiere l’acquisto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente esercitata.

 

Art. 2 – CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Per l’acquisto dei prodotti, l’acquirente dovrà collocare gli stessi nel “Carrello”.

Prima di procedere con l’invio dell’ordine, l’Acquirente potrà controllare, e, qualora necessario, modificare e/o correggere, i dati inseriti all’interno del Suo ordine.

Cliccando successivamente sul tasto “Acquista”, l’Acquirente effettuerà un ordine vincolante.

Il contratto è concluso quando la richiesta dell’Acquirente perviene al server del Venditore.

Successivamente alla ricezione del modulo d’ordine, Il Venditore invierà all’Acquirente (presso l’email dallo stesso indicata nel corso del procedimento di acquisto) la conferma dell’ordine, contenente le condizioni particolari applicabili al contratto, nonché le informazioni relative alle caratteristiche dei Prodotti acquistati, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, le informazioni sulle spese di consegna (se applicate), eventuali costi aggiuntivi, ed i contatti cui richiedere informazioni o rivolgere reclami. Si raccomanda di conservare la e-mail ricevuta come prova d’acquisto. La conferma dell’ordine conterrà anche dei link alle pagine del Sito in cui l’Acquirente potrà visionare le Condizioni Generali di Vendita e le informazioni sul diritto di recesso, e il modulo di recesso tipo.

Il modulo d’ordine sarà archiviato nella banca dati del Venditore per il tempo necessario all’evasione dell’ordine e, comunque, nei termini di legge.

 

Art. 3 – PREZZI. SPESE DI CONSEGNA

Tutti i prezzi esposti ed indicati nel dominio web staccoli.it costituiscono offerta a al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c., sono comprensivi di IVA e di altre imposte.

Il prezzo dei Prodotti può essere modificato dal venditore in ogni momento, senza preavviso, fermo restando che il prezzo addebitato all’Acquirente sarà quello pubblicato sul sito internet  al momento dell’invio dell’ordine. Non si terrà conto pertanto di eventuali variazioni (in aumento o in diminuzione) di prezzo successive alla trasmissione dell’ordine.

I prodotti vengono forniti per consegne solo all’interno del territorio italiano.

I costi di spedizione non sono compresi nel prezzo di acquisto e vengono indicati separatamente e calcolati nella procedura di acquisto prima dell’inoltro dell’ordine da parte dell’Acquirente, oltre ad essere contenuti nella pagina web di riepilogo dell’ordine effettuato.

 

Art. 4 – TERMINI DI PAGAMENTO. MANCATO PAGAMENTO

Il pagamento dei Prodotti può essere effettuato a scelta con:

–    Paypal.

–    Bonifico Bancario

4.1 – In caso di pagamento a mezzo bonifico bancario, l’Acquirente dovrà effettuare il bonifico entro 3 giorni lavorativi dalla data dell’ordine. In caso ciò non si verificasse, l’ordine verrà annullato.

Gli estremi per la disposizione del bonifico, saranno comunicati all’Acquirente con la conferma dell’ordine.

L’Acquirente che non abbia provveduto ad effettuare il bonifico potrà essere contattato da Staccoli s.r.l. al fine di chiarire la causa del mancato pagamento.

Per il pagamento tramite bonifico, l’ordine viene evaso al momento dell’effettivo ricevimento del pagamento.

4.2 – Qualora Lei scelga come mezzo di pagamento PayPal, Lei sarà reindirizzato sul sito www.paypal.it dove eseguirà il pagamento dei Prodotti in base alla procedura prevista e disciplinata da PayPal e ai termini e alle condizioni di contratto convenute tra Lei e PayPal. I dati inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente dalla stessa e non saranno trasmessi o condivisi con Staccoli s.r.l. Quest’ultima non è quindi in grado di conoscere e non memorizza in alcun modo i dati della carta di credito collegata al Suo conto PayPal ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto. Il Totale Complessivo Le sarà addebitato da PayPal contestualmente alla conclusione del contratto tramite il Sito. In caso di risoluzione del contratto di acquisto e in ogni altro caso di rimborso, a qualsiasi titolo, l’importo del rimborso a Lei dovuto sarà accreditato sul Suo conto PayPal. I tempi di accredito sullo strumento di pagamento collegato a tale conto dipendono esclusivamente da PayPal e dal sistema bancario. Una volta disposto l’ordine di accredito a favore di tale conto, Staccoli s.r.l. non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali ritardi od omissioni nell’accredito dell’importo di rimborso, per contestare i quali Lei dovrà rivolgersi direttamente a PayPal.
4.3 – Nell’ipotesi in cui Lei risulti inadempiente in relazione a qualsiasi pagamento, matureranno a Suo carico, a partire dalla scadenza, interessi legali.

 

ART. 5 – CONSEGNA

5.1 – Salvo diverso accordo, i Prodotti saranno spediti dal Venditore all’indirizzo indicato dall’Acquirente nel relativo ordine di acquisto mediante corriere BRT Corriere Espresso. Le spese di spedizione dei Prodotti ed ogni altro eventuale costo aggiuntivo sono a carico dell’utente, salvo che non sia diversamente indicato nella Scheda Prodotto o in altre parti dove venga comunicato. Il loro importo sarà espressamente e separatamente indicato (in Euro e comprensivo di IVA) nella Scheda Prodotto e nel riepilogo dell’ordine e, in ogni caso, prima che l’utente proceda alla trasmissione dello stesso, nonché nella e-mail di conferma dell’ordine.

5.2 – La consegna avverrà: a) entro 7 giorni lavorativi dall’invio dell’ordine per spedizioni da eseguirsi in Italia; b) entro 10 giorni lavorativi dall’invio dell’ordine per spedizioni da eseguirsi all’estero. Si precisa in ogni caso che, qualora l’Acquirente abbia scelto come pagamento la modalità tramite bonifico bancario, i tempi di spedizione di cui sopra saranno calcolati con decorrenza dalla data dell’effettivo pagamento.

5.3 – I Prodotti offerti sul Sito sono in numero limitato. Può quindi accadere, anche a causa della possibilità che più utenti acquistino contemporaneamente lo stesso Prodotto, che il Prodotto ordinato non sia più disponibile successivamente alla trasmissione dell’ordine di acquisto. In ogni caso di indisponibilità del Prodotto ordinato, fatti salvi i diritti a Lei attribuiti dalla legge, e, in particolare, dal Capo XIV del Titolo II del Libro IV del codice civile, Lei sarà prontamente informato per email o telefonicamente. Lei sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 61, IV e V comma, del Codice del Consumo. Nel caso in cui Lei si avvalga del diritto di risoluzione ex art. 61, IV e V comma, Codice del Consumo ovvero in ogni caso in cui il pagamento dell’importo dovuto sia già avvenuto, il Venditore fatto salvo il Suo diritto al risarcimento del danno, effettuerà il rimborso di tale importo senza  ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 giorni lavorativi dall’invio dell’ordine. L’importo del rimborso Le sarà comunicato via email. Tale importo sarà accreditato sullo stesso mezzo di pagamento da Lei utilizzato per l’acquisto. Eventuali ritardi nell’accredito possono dipendere dall’istituto bancario, dal tipo di carta di credito o dalla soluzione di pagamento utilizzata.

5.4 – Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati nella Scheda Prodotto e nella conferma d’ordine, Lei, ai sensi dell’art. 61 del Codice del Consumo, può invitare Staccoli s.r.l. a effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze (Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo). Se tale termine supplementare scade senza che i Prodotti Le siano stati consegnati, Lei è legittimato a risolvere il contratto (Risoluzione del Contratto ex art. 61, III comma, Codice del Consumo), salvo il diritto al risarcimento del danno.

Lei non è gravato dell’onere di concedere a Staccoli s.r.l. il Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo (Casi Esclusi) se:

a) Il Venditore si è espressamente rifiutato di consegnare i Prodotti;

b) il rispetto del termine di consegna indicato durante il procedimento di acquisto e nella conferma d’ordine deve considerarsi essenziale, tenuto conto di tutte le circostanze che hanno accompagnato la conclusione del contratto;

c) Lei ha informato il Venditore, prima della conclusione del contratto, che la consegna entro o a una data determinata è essenziale.

Nei Casi Esclusi, Lei, se non riceve i Prodotti nel termine di consegna indicato durante il procedimento di acquisto e nella conferma d’ordine, è legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno.

La indicazione del Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo e la comunicazione di Risoluzione del Contratto ex art. 61, III comma, Codice del Consumo o di Risoluzione del Contratto nei Casi Esclusi dovrà essere comunicata a Staccoli s.r.l. agli indirizzi di cui all’art. 1.

Nel caso di Risoluzione del Contratto ex art. 61, III comma, Codice del Consumo o di Risoluzione nei Casi Esclusi, Staccoli s.rl. Le rimborserà il Totale Complessivo senza indebito ritardo.

Nel caso in cui Lei non proceda alla fissazione del Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo o, ricorrendone i presupposti, alla Risoluzione del Contratto ex art. 61, III comma, Codice del Consumo o alla Risoluzione del Contratto nei Casi Esclusi, fatta salva la Sua possibilità di avvalersi in ogni momento di tali rimedi e/o degli ordinari mezzi di tutela messi a disposizione dalla legge e, in particolare, dal Capo XIV del Titolo II del Libro IV del codice civile, Staccoli s.r.l. si impegna a darLe tempestiva comunicazione per e-mail del ritardo nella consegna (E-mail di Avviso Ritardo), indicando contestualmente il nuove termine di consegna.

 

Art. 6 – DIRITTO DI RECESSO

L’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro 14 giorni decorrenti dal giorno di ricevimento dei prodotti acquistati sul dominio web staccoli.it

Per recedere dal contratto l’acquirente potrà utilizzare il modulo di reso (conforme al modulo tipo ai sensi dell’art.49, comma 4 del codice del consumo) da compilare e trasmettere al venditore all’indirizzo mail commerciale@staccoli.it, ovvero redigere ed inviare al Venditore altra dichiarazione esplicita della propria decisione di recedere dal contratto.

Dopo aver esercitato il diritto di recesso, l’acquirente dovrà restituire i prodotti al venditore entro 14 giorni decorrenti dalla data di comunicazione al venditore della propria decisione di recedere dal contratto. In tal caso, le spese di spedizione saranno a carico dell’acquirente, come pure la responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento dei prodotti durante il trasporto.

Il diritto di recesso, oltre al rispetto dei termini e delle modalità descritte precedentemente, si intende esercitato correttamente qualora siano rispettate anche le seguenti condizioni:

– Trasmissione del modulo di reso o di altra dichiarazione esplicita della propria intenzione di recedere dal contratto nei termini previsti dalle presenti condizioni generali di vendita;

– I prodotti devono essere restituiti nella loro confezione originale, integri e sigillati, e non devono essere danneggiati;

Se il diritto di recesso è esercitato secondo le modalità previste, il Venditore provvede ai necessari accertamenti relativi alla conformità dei prodotti restituiti e provvede al rimborso delle somme dovute entro 14 giorni dalla data in cui il Venditore è tornato in possesso della merce;

Il Venditore esegue il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’Acquirente per l’acquisto dei prodotti restituiti, salvo diverso accordo tra le parti.

Qualora non siano rispettate le modalità e i termini per l’esercizio del diritto di recesso, l’Acquirente non avrà diritto al rimborso delle somme già corrisposte al Venditore.

Il diritto si applica al Prodotto acquistato nella sua interezza; pertanto qualora il Prodotto sia composto da più componenti o parti non è possibile esercitare il recesso solamente su parte del Prodotto acquistato.

Oltre ai casi sopra indicati, il diritto di recesso è escluso nei seguenti casi, ai sensi dell’art. 59 d.lgs 21/2014:

– ordine di Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
– ordine di Prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
– ordine di Prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute o che sono stati aperti dopo la consegna.

Con riferimento ai casi di esclusione del recesso sopra elencati il Cliente, in particolare, è informato ed accetta che tra i Prodotti che ” rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano tutti i Prodotti alimentari (inclusi vini, alcolici e bevande) in quanto la caratteristiche e le qualità di tali tipi di Prodotti sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata. Pertanto, per motivi igienici e di tutela dei Clienti, il diritto di recesso è applicabile unicamente per i Prodotti acquistati sul Sito che possono essere restituiti al Venditore e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori .

Nei casi di esclusione del diritto di recesso, il Venditore provvederà a restituire al Cliente i Prodotti acquistati, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

ART. 7 – GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA’

Tutti i Prodotti venduti sul Sito sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo (Garanzia Legale).

La Garanzia Legale è riservata ai consumatori.

Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto.

Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna del prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso.

Per poter usufruire della Garanzia Legale, il Venditore dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del bene. E’ opportuno, quindi, che Lei, a fini di tale prova, conservi la fattura di acquisto, che Staccoli s.r.l. Le invia, ovvero qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell’acquisto (per esempio l’estratto conto della carta di credito) e la data della consegna.

Si ha un difetto di conformità, quando il bene acquistato:

– non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;

– non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;

– non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura;

– non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato.

Sono quindi esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti o difetti di altro tipo determinati da fatti accidentali o da  responsabilità dell’Acquirente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto, ove esistente, o nelle istruzioni di uso relative al medesimo.

In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l’acquirente ha diritto:

– in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del bene, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro e, quindi, nel caso specifico, considerata la tipologia di vendita, alla sostituzione, ove ciò sia possibile in relazione al numero di esemplari ancora disponibili per la vendita;

– in via secondaria (nel caso cioè in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose ovvero la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore) alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta.

Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

Nel caso in cui un prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della Garanzia Legale, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, Lei deve contattare Staccoli s.r.l., ai recapiti e con le modalità indicate all’art. 1. Staccoli s.r.l., darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e Le indicherà la specifica procedura da seguire, anche per concordare le modalità di spedizione della merce, tenendo conto anche della categoria merceologica cui il prodotto appartiene e/o del difetto denunciato.

In caso di risoluzione del contratto, Staccoli s.r.l. Le restituirà il Totale Complessivo pagato. In caso di riduzione del prezzo, Staccoli s.r.l., Le restituirà l’importo della riduzione, previamente concordato con Lei.

L’importo del rimborso o della riduzione Le verrà comunicato via email e accreditato sul mezzo o la soluzione di pagamento da Lei utilizzato/a per l’acquisto.

 

ART. 8 – DISPOSIZIONI FINALI

8.1 – Nell’ipotesi in cui una o più disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali di Vendita sia o venga dichiarata invalida, ciò non comporterà l’invalidità delle altre disposizioni. Le definizioni al singolare hanno lo stesso significato al plurale, e viceversa.

8.2 – Le immagini e le descrizioni presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei Prodotti. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer da Lei utilizzati per la loro visualizzazione. Le immagini del Prodotto presenti nella Scheda Prodotto, inoltre, potrebbero differire per dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori. Tali immagini devono pertanto essere intese come indicative e con le tolleranze d’uso. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine.

8.3 – Per qualsiasi controversia o azione derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita sono competenti le autorità giudiziarie italiane. Qualora Lei agisca in qualità di consumatore, l’autorità giudiziaria competente è quella del luogo di Suo domicilio o residenza.

8.4 – Ai sensi dell’art. 141-sexies, comma 3 del Codice del Consumo, Staccoli s.r.l. informa l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, che, nel caso in cui egli abbia presentato un reclamo direttamente a Staccoli s.r.l., a seguito del quale non sia stato tuttavia possibile risolvere la controversia così insorta, Staccoli s.r.l. fornirà le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo), precisando se intenda avvalersi o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa.

Staccoli s.r.l. informa inoltre l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/ ; attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.
Sono fatti salvi in ogni caso il diritto dell’utente consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale, nonché la possibilità, ove ne ricorrano i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II-bis del Codice del Consumo.

8.5 – Se Lei risiede in uno Stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 2.000,00. Il testo del regolamento è reperibile sul sitowww.eur-lex.europa.eu.

Start typing and press Enter to search

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.